mar 19, 2019 AUTHOR: info@baobab.pd.it
Scrivere per un’azienda significa…

 

“Non c’è mai una seconda occasione per fare una bella prima impressione.”
Chi, come noi, lavora nell’ambito della comunicazione lo sa perfettamente. Presentare un nuovo prodotto o un’azienda al mondo non è mai semplice: bisogna trovare le parole giuste, bisogna avere chiaro il messaggio che si vuole trasmettere, bisogna essere creativi ed allo stesso tempo professionali. Trovare il giusto compromesso tra poesia e concretezza è complesso, si tratta di un gioco di labili equilibri. Ogni progetto è una realtà a sé: ci sono casi più complessi e situazioni in cui la soluzione è a portata di mano, ma bisogna sempre mettersi in discussione.
Trovare le parole giuste o le espressioni più accattivanti non è mai semplice. Far incontrare le esigenze del cliente con quelle del suo pubblico diventa quasi un gioco di astuzia e strategia in cui a vincere deve essere l’autenticità. Per questo diventa complesso scegliere i termini che possano essere la più fedele chiave di lettura di una storia o di un progetto. Bisogna essere incisivi, bisogna evitare le incomprensioni, bisogna essere immediati. Al bando le ripetizioni o le antifone.
Si ha una sola possibilità per comunicare bene un messaggio, per questo bisogna farlo al meglio. Non si può improvvisare, si deve studiare, riflettere e dare libero spazio alla creatività.
Scrivere per un’azienda non significa semplicemente scrivere dei testi. Scrivere per un’azienda significa impegnarsi nel comprendere la logica e la psicologia dell’imprenditore, trasformandole in parole che possano risultare accattivanti per il consumatore finale. In un contesto, come quello moderno, dominato dal sovraffollamento degli stimoli e da comunicazioni che disturbano, bisogna essere capaci di dare un qualcosa in più. Diventa necessario sapersi distinguere ed emergere con maestria dalla monotonia delle comunicazioni. Per farlo, però, ci vuole conoscenza ed estro.
Scrivere per un’azienda non è improvvisazione, è un’arte che si affina con gli anni e l’esperienza, è un’attività che richiede la capacità di cogliere stimoli diversi e renderli uniformi ma soprattutto ricchi di significato per chi legge e per chi fruisce di un messaggio.
Ci vuole maestria nel continuo interrogarsi sui possibili significati e sulle diverse interpretazioni che delle parole possono avere: bisogna considerare più variabili, analizzare il contesto, ragionare sulla coerenza del messaggio. Diventa fondamentale avere una congruenza stilistica e mantenere un certo livello di riconoscibilità nelle diverse comunicazioni, solo così si potrà sfruttare a pieno il potenziale delle parole.
A volte, può bastare una parola, anche solo una parola per vincere. L’importante è saperla scegliere bene…


Comments (0)